Immagine

Sabato 2 giugno 2018, ore 20.45
Salone delle Feste Casinò Municipale di Arco

Il Salone delle Feste del Casinò Municipale di Arco ospiterà come ormai tradizione il concerto per la Festa della Repubblica, sabato 2 giugno alle ore 20.45, evento patrocinato dall’Amministrazione di Arco e organizzato dalla Scuola Musicale Alto Garda. Protagonisti l’Orchestra “I Filarmonici” di Trento diretti dal maestro Stefano Torboli che presentano alcune fra le più belle pagine del repertorio operistico, dalla Carmen di Bizet alla Cavalleria Rusticana P. Mascagni, passando dalle Nozze di Figaro di Mozart, la Boheme di Puccini e delle immancabili pagine verdiani del Nabucco e della Traviata.
L’Orchestra “I Filarmonici”, fondata nel 1999, è una delle più interessanti realtà orchestrali della nostra regione. Costituita da più di trenta musicisti non professionisti, negli anni ha stretto importanti collaborazioni artistiche con diverse Associazioni ed Enti, facendosi promotrice di progetti culturali innovativi, volti a valorizzare le energie creative ed artistiche presenti sul territorio provinciale.
In questa occasione, l’Orchestra “I filarmonici” alternerà pagine sinfoniche a brani solistici o concertati - da non perdere quelli di Rossini "Questo è un nodo avviluppato", e "Zitto zitto piano piano" da La Cenerentola, realizzati con la preziosa presenza delle voci Soliste della Classe di Canto della Scuola Musicale Alto Garda della prof.ssa Sabrina Modena.
L’importante rituale istituzionale dell’inno di Mameli accanto ad alcune sorprese legate alle tradizioni del nostro Paese completeranno il programma di una serata che si annuncia estremamente emozionante.
Il concerto è inoltre momento di chiusura del Festival “Radici” 2018, evento nato all’interno della Scuola Musicale Alto Garda allo scopo di celebrare la bellezza delle differenze: arte, storie, tradizioni, saperi migranti e musiche dal mondo che ci accompagnano verso una migliore comprensione e una convivenza non passiva ma basata sul costruire relazioni di valore e di arricchimento reciproci.
La Scuola Musicale Alto Garda, in questa importante giornata per la libertà e la democrazia, vuole anche celebrare il 70° anniversario della Costituzione italiana, dando risalto ai sui valori assoluti di uguaglianza e solidarietà.